Focalizzazione dell’Osteopatia

Tutte le aree di assistenza medica possono beneficiare dell’Osteopatia e molti medici fornitori di servizi sanitari possono apprendere questo metodo. Perché abbiamo bisogno delle professioni di Medicina Osteopatica e dell’Osteopatia?

Le professioni osteopatiche hanno, nella loro essenza, una filosofia unica che comporta un approccio radicalmente diverso  dalla diagnosi, terapia e prevenzione utilizzato nella normale pratica medica.

In osteopatia abbiamo una sorta di rete di pensiero e di azione. Il concetto fondamentale è il rapporto di interconnessione tra struttura e funzione. Questo è il nucleo dell’osteopatia.

Per quanto riguarda la “struttura”, l'attenzione dell’osteopatia è rivolta alla valutazione sia della struttura fisiologica che patologica.

Per quanto riguarda la “funzione”, noi analizziamo la funzione fisiologica dal punto di vista dell’equilibrio, l'omeostasi e la disfunzione somatica.

Il rapporto di interconnessione fra struttura e funzione è stato sempre sottolineato dal Dr. Still. Questo è stato uno dei suoi contributi più importanti.

Per quanto riguarda la regolazione analizziamo il ruolo del sistema nervoso centrale e periferico nel coordinamento o mancanza di coordinamento della struttura e funzione.

Il modo di pensare e di agire basato sulla rete di interconnessione dell’Osteopatia è la prospettiva centrale di valutazione della struttura, della funzione e della regolazione di tutte le parti del corpo del paziente.

L'obiettivo principale della terapia è il miglioramento della funzione all'interno del parietale, dei sistemi di viscerale e cranio-sacrale. Il miglioramento della funzione migliorerà la struttura, così come la regolazione all'interno del corpo.

La TMO influenza tutti i sistemi del corpo in un modo micro e macroscopico. Ciò è dovuto alla costruzione in Tensegrità di tutte le cellule e la continuità fasciale all'interno del corpo. Con questi stessi principi costruttivi l’osteopatia può regolare fino al livello cellulare.